L’ EUROPEO

Ieri l’EUROPEO 2020 dell’UEFAè diventato… 2021, per motivi che tutti noi comprendiamo bene. Il torneo “EUROPEO” (il Campionato Europeo dell’UEFA), che in genere avviene sempre ogni 4 anni, è cresciuto ed adesso vede la partecipazione di 24 nazioni.. Con una mossa che l’ex Presidente dell’ UEFA, Michel Platini aveva annunciato essere una "romantica" celebrazione una tantum del 60° compleanno della competizione Europea, EURO 2020 si terrà in 11 città diverse:

 

●     Roma (Stadio Olimpico)

●     Baku (Stadio Olimpico)

●     Copenaghen (Stadio Parken)

●     S. Pietroburgo (Stadio St. Petersburg)

●     Amsterdam (Johan Cruijff Arena)

●     Bucarest (Arena Nazionale)

●     Londra (Stadio di (Wembley)

●     Glasgow (Hampden Park)

●     Budapest (Puskás Aréna)

●     Monaco (Fußball Arena München)

●     Siviglia (Stadio La Cartuja)

La pima edizione del Campionato EUROPEO aveva solo quattro squadre (Cecoslovacchia, Franca, Unione Sovietica e Jugoslavia). Si allargò poi ad 8 squadre nel 1980, poi a 16 nel 1996, ed ora ha raggiunto il traguardo storico di 24 squadre.

Come importanza è secondo solo alla Coppa del Mondo della FIFA per ciò che riguarda le competizioni tra nazionali, e si dice spesso che vincerlo è più difficile che vincere i Mondiali. La Coppa del Mondo, creata nel 1930, precedette i primi Europei, anche se l’idea di una competizione del genere partì molto prima. Nel 1927, Henri Delaunay, nel suo ruolo di segretario generale della Federazione Calcistica Francese e membro della FIFA, spinse per la creazione di una competizione Europea di Calcio e del primo torneo pan-Europeo di calcio. In seguito egli divenne il primo Segretario Generale dell’UEFA.


Lavorando con Jules Rimet, colui che fu in gran parte responsabile della creazione della Coppa del Mondo, Delaunay cercò con decisione per oltre 20 anni di far passare l’idea di un campionato EUROPEO. Finalmente le prime qualificazioni per il Campionato Europeo iniziarono nel 1958.

 

Ciò però avvenne tre anni dopo la scomparsa di Delaunay. Come riconoscimento al ruolo che egli ebbe nella creazione di questa grande competizione, il trofeo ha preso il suo nome in suo onore. La Coppa Henri Delaunay contiene la figura di un ragazzo che gioca sul retro e sul davanti le parole "Campionato d'Europa,” e "Coppa Henri Delaunay".

 

Nel 2008, però venne ridisegnata per renderla più grande e più in linea coi trofei moderni della UEFA. La nuova coppa è adesso fatta d’argento sterling, pesa 8 kilogrammi (18 lb), ed è alta 60 centimetri (24 pollici). I nomi delle nazioni vincenti sono incisi sul retro.

 

Le nazioni che ne hanno vinte di più sono la Germania e la Spagna, avendone vinte tre a testa. La Spagna è stata l’unica nazione ad aver difeso con successo il titolo conquistato, cosa che è avvenuta nel 2012. La Germania la nazione che ha giocato più partite (49), ad ha segnato più gol (72) ed ha conseguito più vittorie (26). Nel 1984, la Franca divenne l’unica nazione a vincere tutte le partite del torneo (5 su 5). Nel 1992, la Danimarca vinse invece il titolo con sole due vittorie in cinque gare.

Una serie notevole di record è stata infranta nel corso dei passati Campionati Europei, come la serie di gol realizzati come capocannoniere da Michel Platini nei Campionati Europei dell’84, quando riuscì ad arrivare a nove in una sola edizione. Il centrocampista Francese segnò infatti nove gol nell’edizione del 1984, trascinando la Francia alla sua prima vittoria di sempre in questa competizione. Riuscì a scuotere la rete in tutte e cinque le partite disputate dalla Francia, compreso una doppietta nella partita iniziale della fase a gironi ed il gol d’apertura in finale.

Nella storia dell’Europeo UEFA, questi sono i giocatori che hanno segnato più gol:

 

●     Michel Platini (9 gol)

●     Cristiano Ronaldo (9 gol)

●     Alan Shearer (7 gol)

●     Henry Thierry (6 gol)

●     Zlatan Ibrahimović (6 gol)

●     Patrick Kluivert (6 gol)

●     Nuno Gomez (6), e

●     Ruud van Nistelrooy (6 gol)

 

Se la Franca di Didier Deschamps alzerà il trofeo agli EUROPEI del 2020, lui diverrà l’unico ad aver vinto la Coppa del Mondo ed il Campionato Europeo sia da giocatore che da allenatore. La finale del Campionato Europeo 2020 si giocherà allo Stadio di Wembley. Si tratta della seconda volta in cui l’impianto di Londra ospiterà la finale del torneo dopo il 1996.

E voi chi scegliete? Unitevi a noi.

 

Diventate una TENLEGEND®

 

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati